Roberto Arte


Vai ai contenuti

Menu principale:


L'artista

Catalogo > Pietro Annigoni

PIETRO ANNIGONI

Pietro Annigoni (Milano, 7 giugno 1910 – Firenze, 28 ottobre 1988) è stato un pittore italiano, soprannominato il pittore delle regine dalla stampa del tempo.
Il suo stile evidenzia l'influenza del Rinascimento italiano e del Realismo, in contrasto con gli stili di ritratto propri del Modernismo e Postmodernismo in auge negli anni della sua attività.
Specializzato in ritrattistica, la sua attività è nota soprattutto per il ritratto del 1955 di Elisabetta II del Regno Unito (National Portrait Gallery, Londra). Eseguì dei ritratti anche per personaggi quali Papa Giovanni XXIII, John Fitzgerald Kennedy, Principe Filippo, Principessa Margaret, Lord Moran, sebbene i soggetti preferiti dei suoi lavori fossero persone meno agiate, di cui era abile a ritrarre non solo l'aspetto esteriore bensì anche i sentimenti e la loro indole. Famoso fra questi il ritratto di Cinciarda, un barbone che frequentava il suo studio Fiorentino nel periodo della seconda guerra mondiale.
Dal 1966 al 1988, il suo periodo più fecondo, è tutto un susseguirsi di mostre prestigiose di cui molte alla Royal Academy di Londra. Tra le mostre effettuate in Italia si ricordano per il notevole successo ottenuto quelle di Milano (Galleria Cortina, 1968, e Galleria Levi, 1971).
Suoi affreschi si trovano:
Nella Basilica dell'Abbazia di Montecassino: in cui è possibile ammirare sulla facciata interna la Gloria di San Benedetto 35 m2, Abramo, Mosè.
Nella cupola è affrescata la morte di Santa Scolastica, la morte di San Benedetto, la visione di San Benedetto, mentre nei pennacchi della cupola sono raffigurate le allegorie dei voti che professano i monaci: la castità con in mano la lampada; la stabilità con l'ancora e la colonna; la povertà che si appoggia alla croce e lascia cadere il denaro; l'obbedienza (il cui bozzetto originale è nel museo) in atteggiamento d'ascolto.
a Firenze nel Convento di San Marco(Discesa dalla Croce - Morte di Abele)
in Piazza del Duomo sempre a Firenze sulla facciata del palazzo della Misericordia, proprio di fronte al Campanile di Giotto (La Carità - rappresentazione di un confratello che trasporta un infermo con la tradizionale zana)
Nella Basilica di Sant'Antonio a Padova, nella Cappella delle benedizioni,
nel Santuario della Madonna del Buon Consiglio
ed in molti altri luoghi.
Nella chiesa di San Lorenzo in Firenze è Presente una Pala d'altare raffigurante San Giuseppe lavoratore, mentre un'altra tavola raffigurante l'abate Desiderio che riceve la regola da san Benedetto si trova nella navata sinistra della Basilica di Montecassino dove sono conservate le spoglie dello stesso Papa Vittore III.
Una delle sue opere più importanti è il ciclo pittorico della Chiesa parrocchiale di S. Michele Arcangelo a Ponte Buggianese. Vi ha lavorato dal 1967 sino alla morte, con l'aiuto di vari allievi. Nel 2008 è stato aperto a villa Bardini a Firenze il "Museo Pietro Annigoni".

Ultimi arrivi

Cera Molle 1974 70x86

Home Page | Catalogo | Ultimi Arrivi | Informazioni | Links | Contatti | Servizio | Mappa del sito


Menu di sezione:


Roberto Bilanceri - P.Iva IT 01066250471 - N.REA 116667 C.C.I.A.A. di Pistoia | info@robertoarte.com

Torna ai contenuti | Torna al menu