Roberto Arte


Vai ai contenuti

Menu principale:


L'artista

Catalogo > Xavier Bueno

Xavier Bueno


Xavier Bueno. Nasce a Vera de Bidasoa (Spagna) nel 1915, e scomparve a Fiesole (Fi) il 17 luglio del 1979. La formazione Frequenta dapprima l'Accademia di S. Fernando a Madrid e quindi prosegue gli studi a: Ginevra, dove esordisce nel 1937 con una personale, esponendo opere caratterizzate da un forte Realismo spagnolo; ed a La Grand Caumiere di Parigi, allievo di Diase Blanquet. Il Realismo Negli anni Quaranta insieme al fratello Antonio, a Sciltian e Annigoni partecipa al gruppo Pittori Moderni della Realtà. La sua pittura si caratterizza, dagli anni Cinquanta in poi, per un Realismo di forte contenuto sociale a volte con accenti patetici. Scrive Salvatore Quasimodo: "Un'attenzione particolare meritano le nature morte di Bueno sollevate nello spazio senza fondo, in cui gli spessori sono creati dal ritmo degli oggetti, sottratti ad una assenza metafisica". I suoi soggetti I soggetti maggiormente presi in considerazione sono rappresentati da immagini sofferenti e malinconiche di donne e bambini. La sua opera si ispira ai dipinti di Goya e di Delacroix. Le sue tecniche Utilizzò tecniche tradizionali, tecnica mista di olio e sabbia su tela. Importanti opere e Personali Tra le tele più note ricordiamo "Il guerrigliero morto". Personali: Galleria Il Vaglia a Firenze, Rotta di Genova. Il Vertice di Milano, La Bussola di Torino, Museo di Piacenza.

Gli Ultimi arrivi dell'artista

Ragazza con Braccio Alzato litografia

Home Page | Catalogo | Ultimi Arrivi | Informazioni | Links | Contatti | Servizio | Mappa del sito


Menu di sezione:


Roberto Bilanceri - P.Iva IT 01066250471 - N.REA 116667 C.C.I.A.A. di Pistoia | info@robertoarte.com

Torna ai contenuti | Torna al menu